La guida di 7yearwinter ai: blockbuster estivi

Ogni estate Hollywood investe tutti i soldi che non spende in cocaina per regalarci una caterva di film con più esplosioni di un mercato in Iraq. Per quanto esse siano indubbiamente interessanti, per avere un film di successo non sono sufficienti: ci vogliono infatti ragazze con la terza di reggiseno che corrono spaventate, qualche bambino che cammina in slow motion in un film horror e dei cani parlanti.

La Guerra dei Mondi

Il rapporto di Hollywood con gli alieni è speciale, in California gli alieni sono così potenti che possono viaggiare per migliaia di anni luce, far saltare in aria intere città, teletrasportarsi e passare attraverso i muri ma vengono sempre sconfitti da qualcosa di ricco e abbondante presente sulla terra da milioni di anni, e convenientemente scoperto da uno dei protagonisti negli ultimi 15 minuti del film. Chi potrà mai dimentirare i simpatici frugoletti di The Signs? Hanno la tecnologia per arrivare sulla terra, che come un bambino ammesso alla 2° elemtare sà è composta per il 75% di acqua, è qual è il loro punto debole?

L’acqua.

e le porte di legno.

Ma se salti su un tetto perchè non puoi sfondare una fottuta porta? Se hanno risolto il problema di viaggiare più veloci della luce, non hanno uno Desminghiatizzatore per desmighiatizzare le porte?

E dato che non indossano protezioni non dovrebbero morire all’instante per via dell’umidità e i vapori acquei? Avremo le risposte a tutto questo solo in La Passione di Cristo 2: Più Passione.

E Independence Day? Dopo 12 ore di film il mondo viene salvato da un virus del Mac. Ma dai lo sanno tutti che i Mac non hanno virus!

Scommetto 500 € che all’inizio de la Guerra dei Mondi ci sarà uno scienziato giovane e anticonformista che avviserà i suoi superiori del pericolo imminente, ma invece di ascoltarlo e prendere provvedimenti (ma che cazzo li tengono a fare se non li ascoltano mai) lo ridicolizzeranno con condiscendenza. Poi ovviamente quando gli alieni arrivano “chiametelo subito! É l’unico che può salvarci il culo!”

Spero che il punto debole degli alieni de la Guerra dei Mondi sia lo sperma, così per tutto il 2° tempo posso vedere tutti gli uomini della terra che se lo menano. Immagino Tom “ero in Top Gun, ma non sono gay” Cruise che in un momento di tensione, mentre salgono gli archi della colonna sonora grida:

-Tom: Più forte cristo, menatevelo più forte stanno arrivando!
-Tom; John pensa a tuo figlio JOOOOHN!
-John: Bastardi, questa sega è per il figlio che mi avete ammazzato!
-Tutti: *fap* *fap* *fap* *fap* *fap*
-Tom: Ora, SCHIZZATELI!

Questo è un film che andrei a vedere 2 volte, è un climax che non puoi battere.

Batman Begins

Batman mi è sempre risultato più simpatico rispetto ai suoi colleghi supereroi, a differenza di loro non ha mai nascosto la sua prorompete omosessualità. Batman se avesse il tempo guiderebbe il corteo di tutti i Gay Pride del mondo. Ma non può ecco perchè ha assunto Robin.

In questo prequel potremo scoprire come Alfred lo ha fatto diventare un gaylord, le prime bambole, i primi concerti di Madonna, i primi cartoncini del batcostume, mentre le forze del male, guidate dalla “fidanzata” di Tom “la mia tipa è vergine, ma non sono affatto gay” Cruise cercano di riportarlo nel freddo e ostile mondo dell’ eterosessualità.

Riuscirà Batman ad usare tutti i suoi gadget feticisti fallici prima che Buttiglione diventi sindaco di Gotham City? Scopritelo al cinema!

Questo film segue:

_Batman & Robin (un remake mal riuscito de “il Vizietto” con Tognazzi)
_Batman Forever (un remake mal riuscito di un film mai uscito)
_Batman Returns (un seguito mal riuscito di un brutto film di tim burton)
_Batman Mani di Forbici (la solita cagata di tim burton)

fine 1° parte!

Comments are closed.