La Sciampista di San Donato

Fondamentali per il sostentamento dell’ecosistema nella Provincia Milanese sono Le Sciampiste, ragazze di un’età compresa fra i 16 e i 35 anni con un QI equivalente alla radice quadrata del loro numero di scarpe e provviste di minigonna ascellare che generosamente mostra quello che vorremmo tutti vedere ma nessuno annusare.

Le skill lavorative principali* di una sciampista sono le seguenti:

  1. succhiare cazzi
  2. risciacquare i capelli

Se anche solo la metà di queste sono indubbiamente qualificanti, se accompagnate anche da un altezza minima di 1.70 e una terza di reggiseno, per un posto da impiegata nel ufficio comunale più vicino, per la mediocre bellezza provinciale non è abbastanza, eccole dunque costrette nel ruolo di sciampiste.

Una sciampista può guadagnare dai 600 agli 800 euro, che rapportati all’economia di San Donato equivalgono allo stipendio del tipo che fa tornare vivi gli astronauti dello shuttle.

Una sciampista per arrotondare si può dedicare allo svezzamento della popolazione maschile ancora priva di peli pubici. Basta notare a fila di 13 enni davanti alla porta di casa stile tossicodipedenti alla ricerca di metadone. La ragazza, previa una esigua somma di danaro, intorno ai 5-10 €, si prodigherà ad eseguire fellatio e seghe. Tali soggetti vengono in gergo chiamate “Madre Teresa” dato che danno sempre una mano a tutti.

La sciampista ha fama di essere lasciva e promiscua, e ciò è causa di molte sofferenze. Specialmente dopo essere stata sbattuta più del muro di berlino il 9 novembre 1989 nel cesso della discoteca C-Side ed essersi risvegliata con le mutandine della migliore amica infilate in gola. Ma non ascoltare le malelingue ragazza, quel giorno in quella stalla quel cavallo non era un cavallo, era un pony, e lo possono testimoniare le 38 persone presenti e se ciò non bastasse ci sono le riprese video disponibili su www.teenanalbestiality18.com per 38.95$ al mese, e questo lo sanno tutti! Sono solo invidiosi!

Avere rapporti sessuali con una sciampista è sconsigliato da 6 dentisti su 10, è stato recentemente pubblicato uno studio dell’Università di Beijing che ha scoperto che le malattie veneere di cui sono afflitte le loro vagine sono in grado di friggere degli ottimi wonton

Se decidi di ignorare il parede del tuo medico di famiglia, del CERN e del centro contro le malattie infettive di città del capo e scopartele ugualmente è consigliato almeno consultare il Monsignor Milingo che procederà ad esorcizzare la vagina della sciampista.

Dato il costante abuso, penetrare una sciampista equivale a lanciare un cotton fioc in una piscina olimpionica.

Da un rapporto rilasciato dai maggiori provider di telefonia mobile, l’sms più frequentemente scritto dalle sciampiste è: mama dvo abrte c 6ntamo dpo

* In taluni casi quest’ordine è però invalido, la skill n.1 occuperebbe infatti anche la 2° posizione.

Comments are closed.