Deja Entendù

Se 5-6 anni mi avessero detto che gran parte della popolazione maschile sotto i 30 anni avrebbe perso le giornate a seguire degli uomini unti di balsamo per bambini e vasellina impegnati in "prese" e a rotolarsi uno sopra l’altro avrei pensato: "cazzo Tremaglia e Buttiglione avevano ragione, il paese è in mano ai finocchi" . Invece no, questa cosa si chiama "Wrestling" ed apparentemente è normale, talmente normale che ci sono pure le figurine, un tempo dedicate ad avvenimenti più consoni e gioiosi, come la scomparsa di un pontefice. Come fanno degli uomini adulti ad appendersi un poster di John Cena in camera, e a non ricevere una valanga di insulti? Cristo non riesco a pensare una cosa più gay di questa che non comprenda 12 uomini nudi, una doccia e uno sceneggiatore di "Oz".

E’ la mia opinione professionale che tutti coloro che seguono il wrestling ed hanno più di 10 anni sono a 2 card di Rey Misterio dal fellare la nazionale Neozelandese di rugby. Un uomo che si definisce "eterosessuale" e che guarda "Smackdown" per tornare a essere "non gay" deve lanciarsi da 20000 piedi sopra Baghdad senza paracadute, liberare 50 prigionieri utilizzando un’unghia rotta di cammello e una buccia d’arancia e poi tornare a casa sua in Italia facendo i salti mortali all’indietro su campi minati. 2 volte. E a quel punto sarebbe il 2% meno gay di Malgioglio.


 G.M. a 3 card dal completare l’album, dopo la scomparsa di Eddie Guerrero ha realizzato un tributo alla sua vita con il Lego e una scatola di Kellog’s Cocopops che sua madre ha definito "commovente". 

Già che siamo in zona, i giornali italiani devono smetterla di romperci i coglioni con Tom Cruise e le stronzate che combina. Questa settimana è venuto a Roma per promuovere Mission Impossibile 3, diretto da JJ Abrams ideatore della cagata pazzesca  ampiamente discussa da queste parti, ed hanno ricominciato con le solite storielle della placenta e la presunta schizofrenia procurata dal culto che segue.

Si fa parte di Scientology. Si, salta sulle poltrone nei talk show. E allora? E’ una mania che hanno ad Hollywood di cui noi non dobbiamo preoccuparci affatto, se il nostro paese fosse controllato da una religione straniera che impone i suoi obsoleti, anti-moderni dogmi nella vita sociale e politica privandoci di diritti civili ci potrebbe interessare. Ma per fortuna non viviamo ad Hollywood.

Secondo Repubblica.it, Katie Holmes ha partorito il figlio di Tom Truise ed entrambi stanno riposando nella nave madre di Scientology in orbita intorno alla terra. Cruise, presente durante il parto, ha dichiarato subito dopo la nascita "non ho mai visto niente di più bello in vita mia".

Che è quello che pensiamo tutti quando vediamo una vagina per la prima volta.

Comments are closed.