Faccio un vento e vi cambio il clima

Non ci posso fare niente. Ci sono ricaduto di nuovo. La rete di ultra-dietrologisti che pullula su internet mi ha di nuovo attirato a se. Ho chiaramente un problema, ma lo accetto. E per questo apro una nuova rubrica su Hatingline, che prende l’imparziale nome di  "crazy ass motherfuckers", e che si occupa esclusivamente di questa categoria di persone. Hooray. Eh.

Per inaugurare degnamente la nuova sezione propongo il temibile sito "scie–chimiche.org ", interamente dedicato a smascherare le magagne che i massoni, gli illuminati e gli ebbbrei con 3 teste ci vogliono tenere segrete. A parte questi classici la cosa che lo differenzia dagli altri siti paranoici è la voglia di "portare alla luce" il fenomeno delle scie chimiche. Cosa sono le scie chimiche? Sono le tracce che gli aerei a reazione lasciano al passaggio in cielo.  Voi sempliciotti forse credete a leggende come "le leggi fisiche di questo pianeta" e pensate che quei lunghi segni siano causati dalla condensa che si forma in alta quota per via della differenza di temperature. 

Ha.

Ha-HA-HA.

No.

In realtà le scie sono un’arma che i governi usano per controllare la nostra mente e avvelenarci. Queste sono accuse molto gravi che hanno ovviamente  spaccato a metà l’opinione pubblica e la comunità scientifica mondiale: da una parte c’è chi li considera dei coglioni, dall’altra degli idioti.

Ma come ben sappiamo, la verità sta nel mezzo.

E per provare la sua verità il gestore del blog scie-chimiche usa "Sim City" e "Red Alert 2" come fonte. E come vorrei che fosse uno scherzo.

"c’è in giro da anni un videogioco chiamato Sim City (alla 4a versione) in cui si è sindaci della città e il compito è quello di farla "progredire" e crescere.
Dopo molti anni (virtuali), quando la città è completamente sviluppata e satura, l’unico modo per continuare a mantenerla in vita è generare catastrofi come uragani, terremoti, attacchi alieni, mostri tipo godzilla, esplosioni di vulcani (la frana ad Ischia mi fa pensare che qualcosa si stia muovendo sotto il Vesuvio, o che la stiano facendo muovere. Ho notato da immagini satellitari che l’Oceano Atlantico vicino la Spagna e Portogallo in questi giorni è tempestata da scie, il tutto lascerebbe pensare che stia per accadere qualcosa di qui a breve)."

Il passaggio da Sim City alla frana di Ischia è meraviglioso, anche se non raggiunge la poesia della cospirazione successiva, un crescendo che parte dalle "ricerche con la mente" (qualsiasi cazzo di cosa voglia dire) passando per gli hard disk, lo spam e concludendosi con il capo clack dietro tutto ciò: Norton Antivirus.

"Presto si potranno fare ricerche con la mente.
Cioé: senza scrivere. Capite bene che cosa vuol dire?
Che la nostra mente sarà collegata direttamente al computer e sarà diventata come un Hard Disk e praticamente sarà possibile formattarla, reinstallarla, etc.
Probabilmente per diffondere la cosa gratuitamente si farà accettare la pubblicità veicolabile direttamente nel nostro cervello a seconda degli interessi che ognuno ha.
Ma di certo ci sarà qualcuno che farà spamming e il nostro cervello sarà bombardato da messaggi spazzatura che dovremo ripulire in qualche modo.
E qui occorrerà un dottore… ma niente paura c’è il buon dottor Norton che ha sempre pensato ed agito "per il nostro bene" e di certo, una volta installato nel nostro cervello ce lo impallerà alla grande come fa con tutti i computer in cui si installa e alla fine non potremo piu’ liberarcene, perché disinstallandolo si porterà di sicuro con se qualche neurone di sistema!"

Sconvolgente!
Uno di loro ha addirittura postato nel suo blog un video che documenterebbe queste fantomatiche scie dal rassicurante titolo "Sanremo: un altro giorno di follia", lo stesso autore ci regala l’attrettanto esilarante UFO a Monte Bignone " (conosciuto dai più col nome "un cazzo d’insetto davanti alla telecamera") 

Gli autori del sito hanno aperto anche un forum, discretamente frequentato, che raccoglie le varie ipotesi sulle scie mortali


Moggi verrà ascoltato in tribunale per almeno metà di queste.

Per proteggersi da queste terribili minacce è possibile usare, secondo quest’altro topic del forum, "l’ascorbato di potassio" prodotto dall’azienda New Mercury SRL. Questa società cattura subito l’attenzione attraverso l’accattivante tagline "l’azienda dell’ascorbato di potassio", che è un po come se la Coca Cola invece di "Always Coca Cola" usasse "l’azienda dell’acqua marrone con le bollicine". L’ascorbato di potassio (che per brevità da ora in poi chiameremo "PLACEBO") secondo i suoi imbonitori, a seconda delle dosi, cura il cancro, risolve il conflitto in medioriente e non ti fa diventare tutta ciccia e brufoli.

Ma ovviamente non lo troverete in farmacia perchè "il sistema" che vi tiene prigionieri non vuole. Fatevene una ragione usando il sale grosso di vostra madre.

Comments are closed.