Anything Jesus Does, I Can Do Better

Ok, Il diario con le parolacce è un cazzata, non sto per difendere una cosa che sarà stata ideata più o meno così

"oh ciccio sai che facciamo, prendiamo un diaro scolastico ci mettiamo dentro dell’umorismo  "anti-matusa" di 30 anni fa e lo vendiamo dicendo che siamo "scandalosi""
"E ANCHE LE IMMAGINI COLORATE!"
"DAMMI Il 5!"

Credo che nessuno potrebbe difenderlo. Ma è possibile che solo io trovo infinitamente più grave un sotto segretario che afferma

"Chiediamo il sequestro immediato della pubblicazione -ha spiegato il sottosegretario alla Solidarietà Sociale Cristina De Luca  è incredibile che possano essere stampati e messi in commercio libri per le scuole con frasi e messaggi di stampo razzista nei confronti degli anziani. Quando si tocca la materia scolastica è necessario un supplemento di attenzione e di rigore"."

Mmh perché non li accatastiamo uno sull’alto e gli diamo fuoco in una piazza? Ah no, già fatto.

Quanto dovremo aspettare per vivere in un paese abbastanza maturo da essere in grado di rispondere ad una cosa del genere con “trovo il contenuto di questo diario riprovevole, ma rispetto il libero arbitrio delle persone”. E’ fantascienza lo so. Stessa cosa per le magliette con “Mafia Made in Italy”, erano una cagata mostruosa – si – ma chi se ne frega? Sembra che i politici abbiano risolto tutti i problemi di disoccupazione, immigrazione, istruzione etc. e non abbiano altro con cui passare la giornata che disquisire di crucci che la gente si pone mentre si fa le meches.

Il governo non deve interferire con le scelte dei cittadini. Period.

E questa dovrebbe essere una cosa che va oltre le ideologie politiche. Si tratta di libertà di espressione.

Comments are closed.