300: Aaaaaaaaaaarrrrrgh!

E’ stata la battaglia che ha segnato le sorti della civiltà occidentale. Una battaglia studiata in ogni parte del mondo ed utilizzata dai principali strateghi militari per insegnare ai propri soldati l’importanza strategica della disciplina e per inspirare valori come il coraggio e la lealtà tra compagni. Una battaglia leggendaria combattuta 2500 anni fa che […]

Spielberg 16,18

Un enorme tirannosauro correva tra la foresta tranquillo facendosi gli affari suoi, quando Dio apparve di fronte a lui. “Tu sei un tirannosauro” disse l’Onnipotente “Sei una delle creature più grandi e perfette che sia mai esistita su questa terra. Ma ho deciso che un meteorite distruggerà te e la tua specie per lasciar spazio […]

anche se le voci in testa non esistono hanno delle buone idee

Come sono stufo di questo continuo uso ed abuso della “decadenza” come capro espiatorio per spiegare tutti i mali che “affliggono” questa società. O meglio, quelli creati per strumentalizzare le paure primarie della popolazione per controllarla meglio. Esempio: “Qui sono in gioco principi morali di fronte ai quali la Chiesa e il Papa Vicario di […]

8 marzo, festa della donna

La persistenza della memoria

Entro da FNAC. Mi dirigo verso i cofanetti di dvd, di fianco a me un tizio è dedito a provare la Playstation 3. All’improvviso qualcuno mi tocca sulla spalla e sento una voce insistente e fastidiosa. – Scusa, scusa, scusa Mi tolgo una cuffia. – Eh? – Scusa, puoi dirmi che ora sono? E sorrido. […]

Italiani confusi, non interessati da italia.it

(ANSA) Roma, 4 Marzo — Il governo ha annunciato da qualche giorno  l’apertura di italia.it, un portale turistico che, secondo il ministro Rutelli, “Rappresenta un punto fondamentale per il posizionamento sulla rete del nostro Paese. Il portale Italia.it, frutto della grande collaborazione tra il governo, il ministro Nicolais e le Regioni italiane, permetterà di mostrare […]

le istruzioni mancanti della moleskine

Ah, la Moleskine. In questi ultimi anni se ne vedono sempre di più. Dopo la chiusura a Parigi, a metà degli anni’80, dell’ultimo produttore se ne perse traccia, fino a quando una compagnia italiana – nel 2000 – ha ricominciato a fabbricarle. Ci scriveva Hemingway! Anche Supùlveda e Chatwin! Van Gogh le usava per gli […]