L’ironia è morta #3

E’ affascinante questo video, è una specie di gangbang di tutto quello che odio in questo momento: Studio Aperto che parla di Fabrizio Corona il quale introduce un pezzo rap registrato insieme ad un tipo che ha sentito troppe volte i Club Dogo che dovrebbe “fare brutto” mentre guarda in cagnesco dritto in camera nel classico video omoerotico da major italiana. E tutto questo seguito da una intervista di Corona allo Zoo di 105.

Il tipo che “rappa” Ostaggio Dello Stato, kalief, farebbe parte della fantasmagorica etichetta “Lele Mora/Universal” e frequenterebbe il forum “west coasta nostra“. Non c’è battuta.

Non so voi, ma sono queste le notizie che aspetto per farmi sentire come un chirurgo di Emergency che opera sotto i bombardamenti di fosforo bianco a mani nude quando saltuariamente mi sorge un principio di rimorso pensando che l’ultimo cd che ho acquistato si chiamava “Il Re Leone: La colonna sonora” ed avevo 11 anni.

Comments are closed.