Nu Rave

“Non vorreste sentire una storia positiva sull’LSD al telegiornale? Per capire di che si tratta veramente, magari? Non sarebbe interessante? Almeno per una volta?

“Oggi un ragazzo in acido ha realizzato che tutta la materia che ci circonda è semplicemente energia condensata verso una lenta vibrazione… che siamo tutti una unica coscienza che sperimenta se stessa soggettivamente. La morte non esiste , la vita è solo un sogno, e noi siamo il riflesso della nostra stessa immaginazione.

Ecco Tom con le previsioni del tempo.”

Bill Hicks

A Pinerolo, in provincia di Torino, c’è la notizia del momento. Un enorme gruppo di ragazzi, probabilmente 30mila, si sono ritrovati per un rave.

Bisogna mandare un inviato. E bisogna mandarlo ora.

Ed è in casi come questi che il direttore del Corriere abbraccia d’emergenza un orsacchiotto di marzapane che rivela la nursery segreta del quotidiano. Un luogo nascosto da un muro rotante fatto di vecchie sorprese di Topolino che contiene i “giornalisti giovani”. In questo caso, il brufoloso prepubescente che è stato sculacciato sul popò perchè non smetteva di piangere quando Magdi Allam gli ha portato via la fionda, è Andrea N. Di anni 41.

Il giovinetto, ancora sporco di polluzione notturna e odio per i propri genitori, si reca di fretta sul luogo. Subito lega con i suoi compagni giovani attraverso domande che vanno dal numero di piercing da drogati a quanti drogati hanno i piercing. Domande che si riflettono nel registro dell’articolo con passaggi tipo:

“roba da drogati” / la tribù ” / “Che Guevara è morto, ma qui anche Briatore non si sente tanto bene” / “quel ritmo che cresce con il battito cardiaco” / “treccine rasta sporche”

Che ti permettono di vedere la cosa da un nuovo punto di vista che non avevi in precedenza considerato, quello semplicistico, sbagliato e stupido.

Ma l’articolo resta un documento importante. Uno di quei pezzi che serve a misurare il polso del paese sulla gioventù. E a giudicare da questo articolo scritto con tono da “esploratore inglese del 1800 incontra i negri selvaggi nella savana africana” in questo momento è pieno di pus, maleodorante, blu e sarebbe giunta l’ora di segarlo via da un po’ perchè in cancrena.

Comments are closed.