I Robot sono persone anche loro

– Ieri ero sui navigli, arrivano due tizi che si menano per non so cosa. Il proprietario del locale era incazzatissimo. La mia tipa si è pure arrabbiata con me. Dovevi vedere che casino.”

– Non ho capito di che stai parlando. Spiegamelo come se fossi un bambino di 6 anni.

– Sono arrivato sui navigli verso le 9 con una tipa, ci sediamo a mangiare e vediamo questi due che prima si beccano insistentemente, poi passano a menarsi per non so cosa. Parlavano tipo russo, o una di quelle lingue lì. Allora arriva il proprietario del posto e cerca di calmarli, ma questi lo ignorano totalmente. Poi prende per il braccio uno, questo lo spinge facendolo cadere. Arrivano gli amici del proprietario ed inizia una mega rissa, ho provato ad intervenire per portare la calma, ma la mia tipa mi ha fermato stizzita. Alla fine hanno dovuto portare via in ambulanza uno dei russi.

– Uff, non mi è ancora ben chiaro. Spiegamelo come se fossi un giornalista.

Bufera nella Milano-bene. Il branco nella notte colpisce in un ristorante, probabilmente un gruppetto di giovani anarco-insurrezionalista in una crociata contro la legalità. Braccio di ferro fra il proprietario e gli extracomunitari. Via libera all’intervento dei suoi amici. Intesa per il mio aiuto. Stop della mia ragazza: “Che ti frega, lasciali che si picchino per i fatti loro, pirla”. Non ci sono italiani fra le vittime.

– Uh, è stata brutta.

Comments are closed.