La lacrima che diventa un ghiacciolo

Un soldato giapponese della 2° guerra mondiale internato nei campi di prigionia russi racconta la sua storia attraverso i fumetti. E riesce comunque a dire che “gli uomini di tutto il mondo sono buoni“.

Comments are closed.