L’energia statica e le poesie esistenzialiste dark sono tornate!

Ecco, la cosa brutta del non avere più case discografiche è che non c’è nessuno che ti dice più che non è opportuno rilasciare 300 album all’anno.

Comments are closed.