Punto tutto sul pirla.

In Irlanda scommettono (seriamente!) a soldi su chi Berlusconi insulterà la prossima volta. Angela Merkel è data 3/1, Gordon Brown 4/1 e il papa 7/1. Mancano solo “se stesso” e la Presidentessa Finlandese lesbica. (screenshot se non riuscite a raggiungere il sito per colpa del ministero)

La ballata di Scotto

Questa è la triste storia di G., niggu eppur fassista, che dentro Forza Nuova è dirigente napoletano. Tuoni! Fulmini! Stormfront scalpita, e urla “E’ uno scandalo. Che tutto ciò non esista!” Allor Scotto, con piglio deciso, prende laptop e matita e cerca di spiegar la sua triste vita.

La campagna di odio di Repubblica nei miei confronti!

Se sei un giornalista professionista, pagato per lavorare nel secondo quotidiano d’italia — e stai facendo il tuo solito pezzo sui pseudotrend — che genere di domande poni al tuo interlocutore per cercare di capire ciò che fa, evitanto triti luoghi comuni e generalizzazioni? Queste. E quando qualcuno ti rimanda indietro le ridicole categorizzazioni, mi […]

Tu sei leggenda, Io sono rhonda

Guardia nazionale Italiana, perchè vestirsi rubando il guardaroba ai nazisti dell’illinois e al cattivo di Roger Rabbit per fare gli squadristi le ronde ora si può.

Cattive notizie per le buone notizie

Il terremoto in realtà è stato voluto da @Dio per farci capire la sua “passione”. E poi comunque al Tg1 hanno avuto un grande share! Yay!

E ora col 35% di succo di arance di sicilia in più

Berlusconi: “Nessun ripensamento, il Ponte sullo Stretto e’ un’opera prioritaria. Perche’ grazie al Ponte finalmente i siciliani saranno italiani al cento per cento.” Ma siamo sicuri? Siamo pronti per averli al 100%? Fino ad ora ci è sempre andata bene che fossero al 57,53893% italiani. E, soprattutto, adesso che cazzo diciamo ai sardi?

È ufficiale

La trasformazione in Andy Kaufman di Joaquin Phoenix è ora completa. Anche Joaquin lo fa per il LOAL.