Sex and the city 2: Ancora più Larga

Prima di assistere alla proiezione di Sex And The City 2 ero sicuro che il film sarebbe stato esclusivamente un prodotto rivolto alle donne, che non ci sarebbe stato verso di goderselo se non muniti di vagina o Nissan Micra, ma devo ammettere che mi sbagliavo. È realizzato soprattutto per chi le donne le odia. […]

E’ questione di credere

Download In effetti il cofanetto di Flying Circus è figo.

NIN – Ghost I-IV

A me Trent Reznor sta sul cazzo. E’ una cosa che ho sempre avuto molta difficoltà a tener nascosta, lo so — ma che ci posso fare? Abbiamo così poche cose in comune che potrebbe diventare la mia ragazza. Ed è per questo che quando ho letto la notizia che aveva pubblicato sul sito dei […]

E vai con la guerra!

Mentre passavo dalla Feltrinelli,  contento per il fatto di aver risolto il dubbio “centrali nucleari SI, o centrali nucleari NO ?” grazie all’energia estratta dalla salma di Tolstoj che si rivolta vorticosamente nella tomba per via di questa copertina, ho casualmente notato che una delle mie strisce preferite online, Get Your War On! , è […]

Paranoid Park

Ieri pomeriggio sono stato a vedere Paranoid Park, scritto e diretto da Gus Van Sant. Il film si è dimostrato decisamente interessante, tant’è che quando è finito m’ha lasciato qualche minuto fermo a rifletterci su. E, mentre cercavo di riordinare le idee per formulare una opinione su quanto avessi appena visto, ecco il colpo di […]

amatoriale napoli italia

“amatoriale napoli italia” si apre con una esplicita provocazione: la location della mattanza sessuale è una stanza infantile, forse abitata da un bambino. La sessualità moderna vista come un gioco da usare e gettare, come un personaggio dei Lego a cui non dai troppa importanza. L’attenzione si concentra immediatamente su di Lei, distesa su un […]

Decameron di Luttazzi

Ho letto in giro che a quanto pare il nuovo programma di Luttazzi, debuttato quest’ultimo sabato su La7, sarebbe una delusione. Che il tutto sarebbe troppo “strano”, avulso e poco comprensibile rispetto agli standard televisivi abituali. Sono d’accordo su questi punti, oggi l’ho scaricato e visto ed ho trovato Decameron nettamente e incomprensibilmente diverso dai […]