Faccio un vento e cambio il clima

Le polemiche nate per via del manifesto “cambia il vento.” commissionato dal PD sono molto interessanti. Rappresentano una svolta epocale, le femministe italiane non parlano di infibulazioni, violenze sessuali, mobbing, omicidi-suicidi passionali, parità di stipendi — no, parlano di cose ben più importanti, come la lunghezza delle gonne nei manifesti della Festa dell’Unità. È proprio […]

Concerto per Tunnel Carpale

Il Netmage mi ricorda il “Santo Natale” o, com’è conosciuto in Veneto, “Il Giorno In Cui Ottieni Un Sacco Di Cose Costose Senza Uccidere Nessuno Dei Tuoi Genitori”. Ci sono parecchie persone che ti eri scordato di conoscere, altre che tenti di evitare per tutto l’anno nella città in cui vivi, ventitroienni che stanno ricreando […]

Chi uccide meglio l’uccisore?

Abbiamo ormai capito quanto  Sarah Scazzi abbia sconvolto e destabilizzato l’intera coscienza nazionale e, come abbiamo imparato leggendo le citazioni di Carl Jung su Wikipedia per impressionare le ragazze all’aperitivo, che il miglior modo per superare un fatto così delicato e grave è tramite la pubblicazione, su una pagina di Facebook, di una ragionata e […]

Proprio ora che credevo di esserne uscito, mi trascinano di nuovo dentro

Ci sono cose che non si possono spiegare, ma vivere. Per esempio: che razza di target commerciale ha il BlackBerry? Lo comprano solo due tipi di persone: il segretario di stampa della banca europea, e la tizia che ti sei scopato nel bagno sabato scorso. Eppure sono in profitto. Cioè guardala bene, le hai pure […]

Proposte di sceneggiature di destra per la Medusa Film

Il ministro Brunetta, in un riuscito tentativo di confermare la saggia pretesa di evitare persone basse in posizioni di potere, ha polemizzato con Michele Placido per il suo film “Il Grande Sogno” durante il recente Festival di Venezia. “C’è un pezzo d’Italia molto rappresentata, molto ‘placida’” — ha detto Brunetta — “e quest’Italia è leggermente […]

This is why events unnerve me

Fabio Fazio è un vigliacco. Questo è quello che ho concluso osservando i giornalisti italiani. E io mi fido dei giornalisti di questo paese perchè il loro lavoro comporta rischi che io non avrei mai il coraggio di sostenere, come fare refresh 180 volte al giorno su Dagospia. E i giornalisti italiani odiano Fazio. Lo […]

Le prime 4 pagine della fan fiction slash “Lo Sceriffo G”

Dopo cena “G.” ha un impegno costante da almeno 10 anni. Un impegno di lavoro, come ricorda inutilmente alla moglie. “Ci vediamo dopo.” Nelle strade, i giovani che stringono spritz, lo intravedono farsi largo  fra di loro. Tutti lo riconoscono mentre abbraccia la ventiquattr’ore in petto e saluta orgoglioso e autoritario chi domanda la sua […]